Category: News del menù

Venerdì Gnoccolar al Boscarel, il migliore ristorante di Verona

Venerdì Gnocolar al Boscarel

1 Marzo 2019

Dove si mangiano gli gnocchi più buoni di Verona durante Venerdì Gnocolar?

Al Boscarel!

Il Carnevale di Verona è un’antica festa popolare nata a Verona nel Cinquecento e tramandata sino ai giorni nostri. Dopo la sollevazione del popolo contro i fornai avvenuta a Verona nel 1530 in seguito a una terribile carestia, alcuni probi cittadini vennero eletti per sfamare la cittadinanza.

Questo episodio prese il nome di gnoccolare ed avvenne l’ultimo venerdì di carnevale, giorno in cui vennero distribuiti pane, vino, farina, burro e formaggio nella piazza San Zeno.

Tommaso da Vico, il più facoltoso degli eletti di questa gnoccolare e che aveva abitato in una via del quartiere, lasciò un legato nel suo testamento affinché annualmente quel venerdì si acquistassero generi alimentari per il popolo.

Il Boscarel, alle spalle della piazza di San Zeno, vi aspetta per gustare i suoi gnocchi nel turno serale. Chiamate per prenotare.

Categories: News del menù

Settimana della Renga, carnevale veronese, al Boscarel, il miglior ristorante di Verona

Mercoledì della Renga

24 Febbraio 2014

Per il Mercoledì di Quaresima che quest’anno cade al 5 marzo, in concomitanza quindi con la famosa Festa della Renga di Parona, il Boscarel prepara un turno a pranzo dedicato al tipico piatto veronese con aringa.

Il semplice menu della tradizione veronese è così composto:
Bigolo con la sarda fritta
Polenta di storo con la renga

Categories: News del menù

Settimana Pugliese al Boscarel Verona, the best Ostaria in Verona old town

Puglia Mon Amour …

5 Febbraio 2014

Il mese di febbraio Al Boscarel si apre con un piccolo Menu Pugliese.
Un modo simpatico per celebrare il ricordo affettuoso e presente del suo grande papà Nino, è per Max quello di proporre un menù legato alla splendida terra di Puglia.
Per i prossimi quindici giorni la cucina si attrezza con ingredienti e sapori della meravigliosa terra pugliese, fave, cavatelli, melanzane..

ANTIPASTI
Piccolo pure’ di fave con le erbette
PRIMI
Orecchiette con cime di rape e acciughe Cavatello con pomodoro e cacio ricotta Maccheroncini al torchio con le polpettine di formaggio al sugo
SECONDI
Pure’ di fave con le erbette Melanzane ripiene con il pane di Matera

Categories: News del menù

Il menu della Settimana Toscana al Boscarel, la migliore osteria di Verona

La Settimana Toscana

10 Gennaio 2014

Così come Dante eseguiva una sorta di colpo di stato, sostenendo de facto il suo capolavoro della Commedia, cosi’ la cucina Fiorentina e Toscana (in particolare quella del primo Rinascimento) e’ diventata voce risonante della cucina italiana nella storia europea.

La grande cucina Toscana si e’ sviluppata, opportunamente, nello stesso giardino culturale di Giotto, Boccaccio e Petrarca. La tavola da pranzo forniva l’opportunita’ agli artisti visivi di creare sculture elaborate in burro, zucchero, ghiaccio, e persino con i tovaglioli, che venivano a volte piegati in modo da liberare un uccello vivo o altra creatura quando aperto dal commensale).
Al di là di performances esagerate, il Rinascimento fiorentino della cucina è diventato un rifiuto puritanesco degli eccessi e dei sughi eccessivamente ricchi. Le ricette glorificavano la semplice bontà degli ingredienti: le salse erano leggere e delicate, quando erano presenti. Celebrazioni di pura, semplice geniuinità non risultavano difficili ai toscani, immersi nel Paradiso, nell’Eden vegetale e animale della loro Regione.

Il menù scelto per la Settimana Toscana e’ cosi’ composto:

ANTIPASTI
Crostini con Fegatini, Mini Ribollita
PRIMI
Ribollitona, Pappardelle con il Cinghiale
SECONDI
Coniglio Ripieno, Cinghiale con Polenta
DOLCI
Cantucci con Vin santo

Categories: News del menù